Home » Blog » Convertitore da NDI a HDMI con Raspberry Pi

Convertitore da NDI a HDMI con Raspberry Pi

Pannello gestione Dicaffeine

Potendo contare su infrastrutture di rete sempre più performanti si sta diffondendo l’uso di tecnologie audio e video over IP.

Mentre in campo audio i sistemi più diffusi sono Dante (https://www.audinate.com) e LiveWire (https://www.telosalliance.com), in campo video è impossibile non aver sentito parlare di NDI (https://www.ndi.tv).

Praticamente qualsiasi sistema di regia video oggi in commercio integra la possibilità di interfacciarsi con flussi NDI, quindi spesso c’è la necessità avere un sistema per collegare dispositivi convenzionali (ad esempio un videoproiettore o una TV) alla rete video over IP.

Le soluzioni sono tante, dai dispositivi commerciali come BirdDog (https://bird-dog.tv) alla semplice installazione di NDI Studio Monitor su un PC dedicato, ma per soluzioni di semplice monitoraggio a basso costo viene in aiuto Dicaffeine (https://dicaffeine.com) in accoppiata ad un Raspberry Pi.

Si installa facilmente con i seguenti comandi:

wget -O - http://dicaffeine.com/repository/dicaffeine.key | sudo apt-key add -

echo "deb https://dicaffeine.com/repository/ buster main non-free" | sudo tee -a /etc/apt/sources.list.d/dicaffeine.list

sudo apt update

sudo apt install -y dicaffeine

Dopodichè l’uso è ancora più semplice: viene resa disponibile un’interfaccia web all’indirizzo IP del Raspberry Pi sulla quale basta selezionare il flusso da riprodurre e cliccare Play.

Si consiglia l’uso di un Raspberry Pi 4 perchè i precedenti non reggono il flusso video in modo abbastanza fluido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *